Acquedotto del Fiora: Kalimero firma realizzazione grafica, impaginazione e grafica del bilancio di esercizio 2017.

Cliente: Acquedotto del Fiora

Lavoro: Studio Kalimero si è occupato, per conto di Acquedotto del Fiora del progetto grafico, dell’impaginazione e della stampa del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017. Si tratta di un grande impegno da parte del nostro Studio per l’elaborazione di un ricco materiale di contenuti da ordinare e da sistemare in modo che possa essere fruito. Per questo abbiamo selezionato uno staff di grafici, fotografi e editor.

Acquedotto del Fiora S.p.A., con delibera n. 477 del 12 luglio 1983 della Regione Toscana, si è costituita come Consorzio di Comuni. A seguito del profondo processo di riorganizzazione del settore idrico avviato negli anni ‘90 si trasforma prima in Azienda Speciale e nel 1999 diventa Società per Azioni. Dal 1.1.2002 la Società diventa Gestore Unico del Servizio Idrico Integrato (S.I.I.) nella Conferenza Territoriale Ottimale n.6 “Ombrone” (ex ATO 6) e si occupa dell’insieme dei servizi di captazione, adduzione e distribuzione di acqua ad uso civile, di fognatura e di depurazione delle acque reflue. Diviene così il più vasto ATO della Regione Toscana trovandosi a gestire le reti (acquedotti e fognature) e gli impianti (potabilizzatori, depuratori, dissalatori, etc.) di 55 Comuni – tutti e 28 quelli della provincia di Grosseto e 27 della provincia di Siena – che insieme compongono l’ATO 6 “Ombrone”. Nel 2004, recependo il quadro normativo introdotto dalla L.36/1994 (cd “Legge Galli) e la strada legislativa intrapresa dalla Comunità Europea, a seguito della gara indetta per la scelta del Socio Privato al quale affidare il 40% del capitale sociale, c’è l’avvio della gestione “mista” pubblico-privata: a fianco dei Comuni entra in squadra Ombrone SpA.

Seguici

Richiedi una consulenza

Compila il form e richiedi una consulenza gratuita. I nostri esperti ti contatteranno il prima possibile.

Lavori

Guarda tutti