Il Metodo K, un’analisi rigorosa per il successo delle aziende che si basa su Condivisione e Fiducia attraverso quattro fasi.

1. Ascolto

Tutto parte da un ascolto attivo del cliente da parte di un team di professionisti.

2. Analisi

L’analisi è un momento di confronto interno tra le varie figure che lavoreranno sulla strategia.

3. Strategia

Inizia a questo punto la fase operativa, dopo un ulteriore momento di confronto con il cliente. L’applicazione della strategia è un momento magico, in cui inizia una nuova vita per l’azienda della quale ci occupiamo.

4. Sviluppo

La strategia viene continuamente monitorata dal nostro team e seguita in ogni fase di crescita! Il vostro successo è il nostro obiettivo.

Ottimizzazione identità aziendale – Campagne Drive to Store – Creazione di campagne marketing per il territorio – Iniziative marketing per il settore food – Campagne di trade marketing – Marketing ambito turistico – Marketing per il settore farmaceutico – Marketing per il settore industriale – Campagne marketing per i settori moda, fashion e beauty

La nostra consulenza

C’è bisogno di poche frasi ma molto significative, gli eventi degli ultimi anni ci insegnano che i grandi giri di parole non sortiscono più effetti, bisogna riscoprire le parole vere, semplici, che parlano delle persone e della vita vera, senza inganni o miraggi.

Con il nostro slogan “Tu metti l’impresa, noi mettiamo il successo” abbiamo voluto urlare al mondo delle imprese che è venuto il momento di trovare energia per affrontare il mercato e che è sempre possibile tracciare il percorso più opportuno per emergere.

Da sempre il punto di forza di Studio Kalimero, è la consulenza, l’ascolto e lo studio delle strategie di marketing più opportune, azienda per azienda, caso per caso. Ora dobbiamo tornare ad avere fiducia, guai a fermarsi e a non guardare avanti! Abbiamo bisogno di una scossa di energia, di un senso positivo nel futuro anche se è difficile, ma la storia dell’economia ci insegna che, quando smettiamo di investire, quando veniamo sopraffatti dalla paura, finiamo in recessione e non ce lo possiamo davvero permettere.